vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione

ACROBATICA AEREA, UN'ESPERIENZA DIVERTENTE, SPORTIVA E ARTISTICA

Tutti da bambini abbiamo amato andare in altalena, saltare e danzare: forse è per questo motivo che queste discipline stanno riscuotendo sempre più successo. Non sono solo una pratica atletica, ma una vera e propria forma d’arte. Sono discipline complete poiché si usano tutti i gruppi muscolari, fanno bene al corpo e naturalmente anche alla mente.

A chi è rivolto

Possono essere praticate da chiunque, adulti e ragazzi e anche da chi non ha mai fatto acrobatica aerea o altri sport. È aperta anche agli uomini, solo le posizioni saranno differenti da quelle delle donne. Prima di arrampicarsi ed esibirsi a diversi metri di altezza, naturalmente, si dovrà verificare che ci siano condizioni fisiche adeguate, ma chiunque si potrà prendere delle belle soddisfazioni con un allenamento costante.

In cosa consiste

Le discipline più praticate nelle nostre palestre sono in questo momento i tessuti aerei e il trapezio statico.

I tessuti aerei si praticano appesi in aria su dei teli di lycra lunghi 16m che vengono fissati ad un moschettone ad almeno 5m di altezza. L'acrobata si arrampica fino in cima: arrotolando il tessuto al corpo si creano dei nodi che permettono le posizioni statiche, e poi con le giravolte e le cadute si da’ vita ad acrobazie spettacolari.

Altra disciplina, sempre molto spettacolare, è il Trapezio Statico: si pratica con una sbarra metallica sospesa a mezz'aria da due cavi. Gli artisti devono essere dotati di molta forza fisica per muoversi intorno alla barra ed alle corde con la difficoltà di far sembrare ogni movimento quanto più aggraziato possibile. Rotazioni, gravità invertita, figure acrobatiche in coppia per unire la rigidità del bastone con la sinuosità delle corde.

Per praticare queste discipline bisogna avere forza, creatività, coordinazione, elasticità, controllo, coraggio, concentrazione e voglia di volare. Tutte caratteristiche che si possono raggiungere con l’allenamento, che si divide in: riscaldamento a terra, per potenziare il fisico ed allungare; allenamento sull’attrezzo, prima basso, per prendere sicurezza, e poi sospesi, dove si provano le tecniche e le possibili modalità espressive; la lezione si chiude con stretching e distensione.

Sono discipline estremamente sicure se effettuate nel modo giusto. Inoltre, sotto si posizionano materassi per garantire la massima sicurezza dell’atleta.

I punti di forza di questa attività

  1. I suoi benefici investono tutto il corpo, perché coinvolgono l’intera muscolatura (dagli arti al tronco sviluppando forza, elasticità e tonicità)
  2. Affinano l’equilibrio e la consapevolezza del proprio corpo
  3. Stimolano la fantasia, la creatività e il benessere mentale. Danzare in aria aiuta a vincere la paura del vuoto e ad acquistare fiducia in sé stessi.
  4. Migliora il portamento

Guarda i corsi di tessuti aerei e trapezio statico disponibili

Seguici su: